Cerca
Close this search box.
San Lorenzo Nuovo: la piccola Copenhagen del Lago di Bolsena
Situato sulla via Francigena, il borgo di moderna pianificazione urbanistica prende nome dalla ricostruzione di un nuovo centro abitato spostando San Lorenzo alle Grotte in una posizione più favorevole.

La piccola Copenhagen del Lago di Bolsena

Situato sulla via Francigena, il borgo di moderna pianificazione urbanistica prende nome dalla ricostruzione di un nuovo centro abitato spostando San Lorenzo alle Grotte in una posizione più favorevole. Questo perché nel Settecento, a causa dell’innalzamento del livello del lago, l’abitato a soli 2km dal Lago di Bolsena, si coprì di paludi portando la malaria tra la popolazione causando una decimazione. La popolazione poté entrare nelle abitazioni fatte costruire per volere del Pontefice Clemente XIV nel 1779, durante il regno di Pio VI. È per questo che, a differenza dei paesi vicini, San Lorenzo Nuovo presenta un’architettura di tipo neoclassica. Infatti, l’architetto Francesco Navone, con una visione moderna e innovatrice, sviluppò la pianta del nuovo paese sul modello della piazza Amalienborg di Copenaghen, a forma ottagonale, da cui si dipartono vie dritte e larghe che si intersecano ad angolo retto.

Una delle Chiese più importanti è quella di San Lorenzo Martire Al suo interno, vale la pena vedere le tele del Vasari, un crocifisso ligneo risalente al XII secolo e il busto di Papa Pio VI realizzato forse da Antonio Canova.
Tra le altre antiche chiese da visitare ci sono: la Chiesa di Santa Maria Assunta, la Chiesa di San Giovanni in Via di Lago e la Chiesa Rurale della Madonna di Torano. Quest’ultima caratteristica perché fatta costruire sui resti di un antico tempio etrusco.
Per un bel colpo d’occhio sul sottostante Lago di Bolsena, si consiglia di raggiungere tramite una passeggiata il punto più alto del territorio; il Monte Landro. Dove è possibile visitare anche un importante sito archeologico.
Il comune, inoltre, dispone di una porzione di spiaggia del Lago per potersi rilassare e praticare attività sportiva in compagnia della sua aria salubre.

Eventi a San Lorenzo Nuovo

Per gli amanti della gastronomia e del folclore, San Lorenzo Nuovo organizza durante la settimana di ferragosto la Sagra degli Gnocchi e la celebrazione del santo patrono il 10 e 11 agosto. Ovviamente i ristoranti tipici del territorio sono sempre a disposizione per gustare piatti tradizionali quale il coregone alla brace e il luccio alla bolsenese, accompagnati dagli ottimi vini territoriali.