Cerca
Close this search box.
Ischia di Castro: arte, natura e fasti farnesiani
Ischia di Castro è una cittadina della Maremma Laziale di cui si pensa che i primi insediamenti risalgono addirittura all’età preistorica del Paleolitico e del Neolitico.

Arte, natura e fasti farnesiani

Ischia di Castro è una cittadina della Maremma Laziale di cui si pensa che i primi insediamenti risalgono addirittura all’età preistorica del Paleolitico e del Neolitico.
È successivamente, con l’epoca medievale e con la pianificazione appositamente progettata da Antonio da Sangallo il giovane, che il borgo si estese e divenne Ducato di Castro.
Anche Ischia di Castro e il suo castello fecero parte dei possedimenti della famiglia Farnese; motivo per cui lo stemma del comune include tre gigli.
Il paese riceve ogni anno numerosi visitatori per via della sua ricchezza archeologica sia etrusca che medievale; oltre all’antica città nel bosco di Castro, antica capitale del ducato rinascimentale rasa al suolo a metà del ‘600 dalle truppe pontificie, vanno ricordati gli insediamenti rupestri dell’Eremo di Poggio Conte e di Chiusa del Vescovo, un eremo visitabile dove è presente una chiesa al cui interno sono raffigurati affreschi di notevole pregio.

Per accedere al centro storico si attraversa un piccolo arco aperto sotto la Torre dell’Orologio, eretta proprio all’estremità della Rocca Farnese; considerato come uno dei palazzi più antichi di proprietà della famiglia. Una volta entrati, su una piccola piazza si può incontrare il Duomo di Sant’Ermete, di cui non si hanno notizie certe delle sue origini, ma l’impianto principale sembra risalire ad un periodo compreso tra il 1759 e il 1766.

Eventi a Ischia di Castro

Tra le manifestazioni ed eventi che si tengono a Ischia di Castro ci sono: la Festa di Arte, Musica e Artigianato (AMA Ischia) durante il mese di Luglio; il Gran Premio delle Carrettelle, una particolarissima corsa con veicoli realizzati artigianalmente e la festa di Sant’Ermete, dedicata al Santo patrono del paese nel mese di agosto.